Consulenza psicologica

La consulenza è un'attività professionale specializzata per l'assistenza psicologica individuo senza malattie psicologiche, con vari problemi personali o sociali in campo emotivo o comportamentale, eseguita secondo una metodologia specifica e con la consapevole partecipazione dell’cliente.

L'obiettivo della consulenza è quello di elaborare le strategie d’intervento piu’ idonee per incorraggiare e sostenere il cliente nel fare la scelta e affrontare le decisioni nel trattare un problema oppure una situazione precisa. Nello specifico, gli obiettivi della consulenza psicologica possono essere:

1. Relativo a problemi di salute mentale come affrontare il disagio, l'ansia situazionale, dolore della perdita, ecc.

2. Relativo alla risoluzione dei problemi della vita (lavoro, matrimonio, comunicazione)

3. Relativo allo sviluppo personale come rafforzare i punti di forza, aiutare l'autonomia, l'auto-attualizzazione, ecc.

4. Altri obiettivi relativi alla sfera emotiva, alla comunicazione e alla competenza sociale.

Requisito fondamentale è rispettare la riservatezza. Il dovere dello psicologo per proteggere la riservatezza nel suo lavoro con la persona deriva direttamente dal diritto del cliente alla privacy, che a sua volta deriva da un pregio comune, ma centrale etico e giuridico dei diritti umani di autodeterminazione e alla inviolabilità personale.

Oltre al livello individuale, la consulenza viene effettuata a livelli di gruppo e organizzativo. La trasformazione delle organizzazioni dai sistemi sociali chiusi all’aperti, che riflettono gli effetti ambientali, si considera una delle maggiori sfide della gestione moderna.

Per contatto prego di scrivere su: motivation@itapa.net

Grazie!